Corea del Nord: I racconti dell’orrore degli ex prigionieri

Shin Dong Hyuk è uno dei pochi ex prigionieri che è riuscito a scappare dai campi di prigionia nordcoreani e che ha ora avuto il coraggio di raccontare quello che gli è accaduto.

Una serie di punizioni terribili che riporta il Daily Mail e che sono state raccontate davanti ad una commisione d’inchiesta delle Nazioni Unite, creata proprio per indagare sulle accuse di violazioni dei diritti umani e di crimini contro l’umanità, da parte del governo della Corea del Nord.

Tra i suoi ricordi vi sono parecchi momenti toccanti, come quando è stato trascinato in carcere con i suoi famigliari senza alcun processo e subendo umiliazioni continue. Ha anche dovuto assistere a diverse esecuzioni pubbliche.

Jee Heon-un invece, una donna di 34 anni, ha svelato come molte donne abbiano subito aborti forzati a causa delle percosse. Torture continue, alcune di loro sono state costrette, addirittura, ad annegare il proprio bambino.

Scene orribili da immaginare e degne di un film horror che però, si spera, facciano aprire, ancora di più, gli occhi alle Nazioni Unite in modo tale da far ulteriori pressione sul regime nordcoreano.Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...