Giappone: incontri tra persone per aumentare le nascite

Incontri

Il governo giapponese ha deciso di finanziare eventi di matchmaking, ovvero incontri tra persone, nel un disperato tentativo di aumentare il tasso di natalità nel Paese, che negli ultimi 60 anni, si è dimezzato.
L’idea del primo ministro Shinzo Abe è stata quella di stanziare 3 miliardi di yen (circa 21,1 milioni di euro) nel bilancio fiscale di quest’anno per aumentare i programmi di natalità nel paese.

Il Giappone è infatti uno dei Paesi con una delle popolazioni più anziane al mondo, nel solo 2013 vi è stato un calo record di 244 mila persone. Inoltre nei prossimi 50 anni è previsto che perda un terzo della sua popolazione se il trend proseguirà in questo modo.

Sostegno del matrimonio e un’attività promozionale che incita i giovani a stabilirsi, sono quindi le strategie chiavi attuate al momento, nel tentativo, quasi disperato, di aumentare il tasso di natalità della nazione.

Kochi infatti sono stati organizzati molti eventi in bar e locali con atmosfere e musiche romantiche per cercare di incoraggiare gli incontri e, eventualmente, i matrimoni.
Masanao Ozaki, governatore di Kochi, ha dichiarato: “Questa è l’ultima occasione per risolvere questo problema, meglio agire il prima possibile”.

L’anno scorso infine i dati sulle nascite nel Paese hanno svelato come dal 1899, l’anno in cui sono iniziati i conteggi, il 2013 è risultato essere il peggiore, con un calo di nascite a 1,03 milioni.

Annunci

Un pensiero su “Giappone: incontri tra persone per aumentare le nascite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...