Allarme caos a Fiumicino alle porte dell’estate

Caos Fiumicino 1Ha riaperto il 60% dell’aeroporto e sembra già essere un successo. Bisognerebbe però capire in quali condizioni. Terminal 3 è deserto. L’1 e il 2 grandi salotti congestionati. Non ancora accampamenti, ma con famiglie indiane e francesi che attendono, attendono, attendono.
Con l’estate alle porte la paura di vedere infinite code e ritardi si fa sempre più reale.

L’incendio avvenuto il 6 e 7 Maggio ha messo a dura prova sia i passeggeri che i dipendenti che ora, tra l’altro, si vedono costretti a lavorare con maschere a causa dei residui tossici causati dal rogo.

Se si pensa che fino a prima del disastro, Fiumicino, come rendimento, aveva affiancato Francoforte e Parigi, ora quel risultato sembra una chimera.
Al T3 non ci si imbarca più. Sessanta metri di persone e bagagli al primo, ottanta con curva a sinistra al secondo. Se si chiedono informazioni poi sulle macchinette elettroniche per il controllo dei passaporti, il motivo del loro non funzionamento è il guasto elettronico e la previsione per il loro aggiustamento è di almeno due anni.

Il primato del disagio però è andato ai cento passeggeri diretti a Parigi venerdì sera, partenza prevista alle 21. Una volta allacciate le cinture, pronti al decollo, li hanno fatti scendere. La Vueling li ha risbarcati in aeroporto e abbandonati per 12 ore.
Uno dei passeggeri ha raccontato: “Una notte da incubo trascorsa a dormire per terra. Alle sette del mattino ci hanno avvisati che c’era un nuovo volo diretto a Parigi”.

Alitalia ha stipato tutto al Terminal 1, British Airways è passata al T5, ha cancellato quattro voli per Londra e cercato soluzioni alternative ai passeggeri. Meridiana al “tre” imbarca i suoi, al “due” li fa controllare, dall’1 li fa partire. Caos totale.
Il risultato è dovuto al sequestro giudiziario del Molo D e dei suoi 14 imbarchi dopo il rogo nella notte tra il 6 e il 7 maggio. Venerdì scorso le indagini del Cnr hanno detto che la presenza di diossina è al di sotto dei limiti consentiti. Per domani sono annunciati i risultati dell’Istituto superiore di Sanità, secondo Adr in linea con tutti i test fin qui effettuati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...