Isis: pronto il lancio della prima televisione

John CantlieEntro breve avranno anche loro la propria televisione. La prima online di informazione 24 ore su 24.

L’Isis avrebbe deciso di creare un canale in cui, tra i molti, figurerebbero anche reportage del giornalista britannico John Cantlie, prigioniero del Califfato dal novembre 2012. L’uomo è già stato protagonista di diversi filmati in cui avvertiva i giornalisti occidentali sulle conseguenze delle loro scelte. La serie di video aveva anche un nome, “Lent me your ears”, dove vi erano monologhi, sui 7 minuti, in cui venivano riportate le azioni dello Stato islamico e i futuri obiettivi.

Ma la televisione è solo l’ultimo passo. Sono già presenti infatti un magazine e una stazione radio, che trasmette da Mosul, la capitale dell’autoproclamato califfato.
Il canale si chiamerà Khilafalive (khilafalive.info) e l’obiettivo, neanche a dirlo, è quello di reclutare nuovi combattenti per la jihad. Verranno quindi, così si dice, mostrati i risultati ottenuti nei territori conquistati dalla nascita del califfato.

Il nome di uno dei tanti nuovi programmi sarà “Tempo di arruolare”, fonte Twitter, dove diversi sostenitori hanno fatto trapelare alcune notizie. Ma non è tutto, infatti la rete televisiva affiancherà un altro canale, ovvero Tawhid, che trasmette dalla Libia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...